.

Chaîne des Rôtisseurs

Association Mondiale de la Gastronomie Bailliage nazionale d'Italia

Repais Amical Automnal: «San Martino gourmet»


Cena di San Martino del 10 novembre 2018 – ore 19,00 e ss.

Carissimi Consoeurs, Confrèrese e Amici del Bailliage Toscana Francigena.

Spero che tutto Vi vada per il meglio!!

Ho il piacere di invitarVi sabato 10 NOVEMBRE 2018 ad un appuntamento gourmet e glamour
speciale con la nostra Consigliera Gastronomica Charge Des Missions Marzia Frascatani e la nostra Conseur Maître Hôtelier Annabella Pascale, proprietaria delle Cantine Carmignano di Artimino – Villa La Ferdinanda - presso il focolare di Leonardo da Vinci, con il suo mitico girarrosto
Leonardesco, per celebrare insieme San Martino gourmet, con le carni alla brace ed il “coscio
d’oca” ed il maialino dell’aia di Artimino, cotti al girarrosto; tutto accompagnato da degustazione
dell’ olio e del vino novello delle Tenute di Carmignano.

La Festa di “San Martino”, oltre i valori della fratellanza, della convivialità, dell’amicizia, della
condivisione, dell’altruismo che sono i medesimi valori della Chaine, si propone di rinnovare
l’autentica tradizione enogastronomica dei “Sapori ed i Colori dell’Autunno”, nella scoperta
palatabile dei prodotti dell’aia, dell’orto e della cantina,sapientemente interpretato dalla nostra
Chef Rotisseurs Michela Bottasso, del ristorante Biagio Pignatta, che vi permetterà di assaggiare diversi piatti tipici toscani accostati all’olio novello, e ad un buon bicchiere di vino, comodamente seduti (antipasti a braccio e cena servita) nelle cantine e nei saloni d’arme della Villa di Artimino.

È doveroso segnalarvi che non potete perdere le tante specialità previste per la serata del
sabato 10 novembre 2018!! La parte del leone la faranno le carni allo spiedo: il coscio d’oca e il
maialino; accompagnati da castagne, funghi, polente particolari, e ricette di stagione e dolci
antichi. Tutto nel segno della tradizione e della continuità eno-gastronomica toscana, che vuole
affermare la bontà dei prodotti tipici locali.

Protagonista anche di una celebre poesia di Carducci, la festa dedicata a San Martino, vissuto nel
IV secolo d.c., rappresenta un'occasione per condividere in amicizia e fratellanza i pasti della
tradizione ed il buon vino novello, da nord a sud Italia, e celebrare in compagnia la fine del
lavoro nei campi, come facevano i contadini di una volta.

Una festa della natura e delle arti sapienti della campagna e dei contadini che ad Artimino sono
numerosi occupandosi di 734 ettari coltivati a vigneto, uliveta, grano e cerali, orti e frutteti
(www.artimino.com) con spaccio dedicato per la vendita dei prodotti locali.
Il tutto si svolgerà all’insegna della comodità e dell’informalità, in ambienti autenticamente
country medievali, tra botti di vino e bracieri ed un parco rigoglioso.

L’occasione cadrà “a fagiolo” per testare il focolare con il girarrosto di Leonardo Da Vinci , così
principiando le celebrazioni del centenario del grande genio italico, che ricorrerà nell’anno 2019.
Vi aspettiamo numerosi, con familiari, figli ed amici e pets al seguito, e pronti allo “star bene” in
questa speciale esperienza autunnale, sulle morbide colline toscane, immersi in una natura di
profumi ancestrali e in un ambiente da fiaba.

Per chi volesse trattenersi anche la Domenica 11 novembre 2018, saranno previste attività
campestri, quali passeggiate nella tenuta, visite alla cantina di Carmignano, visite guidate nei
musei e siti culturali vicini ad Artimino.
Le confortevoli stanze da notte dell’ Hotel La Paggeria ( interno alla Tenuta di Artimino e a 300 mt.
Dalla Villa La Ferdinanda) potranno ospitarVi per la notte tra il 10 e l’11 novembre. A richiesta
l’Hotel potrà attivare un servizio navetta dalla vicina stazione ferroviaria di Monte Lupo Fiorentino
all’Hotel La Piaggeria.

A tutti i partecipanti sarà donata la medaglietta Chaine / San Martino Gorumet coniata per lo
speciale Evento a ricordo della serata.
E’ nostra intenzione che questo diventi un appuntamento fisso in Toscana per la Chaine e per gli
Amici della Chaine in occasione della ricorrenza annuale di San Martino.
Ad Artimino vi sentirete a Casa tra Amici!!

Viva la Chaine !!!

Giovanna Elettra Livreri

Bailli du Bailliage Toscana Francigena De la Chaine des Rotisseurs
Contatto cell : +39 3355234395


Note:
Dress code: informale (ammesso anche il classico pullover) con indispensabile Ruban e
medagliette al seguito

Luogo: Artimino - Viale Papa Giovanni XXIII, 1 - 59015 Artimino, Carmignano (PO)

Prenotazione: potete comunicare alla email chainefrancigena@gmail.com la manifestazione di
vostro interesse a partecipare alla Cena di San Martino per il sabato 10 novembre 2018, ed
eventuale la richiesta di riservazione della stanza/e per il pernottamento. Vi sarà inviato tutto
quanto utile a formalizzare la prenotazione ed al pagamento a mezzo bonifico bancario sul conto
corrente del Bailliage.

CENNI STORICI

Martino di Tours è stato un vescovo cristiano vissuto nel IV secolo e si narra che una notte
particolarmente gelida, mentre stava facendo una delle sue solite ronde, si ritrovò davanti un
mendicante seminudo e visibilmente sofferente. Senza pensarci due volte, l’allora cavaliere di
origine ungherese tagliò in due il suo mantello militare per salvare la vita a quel povero mendicante. Ma quella stessa notte ebbe una visione che cambiò per sempre la sua esistenza: in sogno, infatti, gli apparve Gesù, il quale, con degli angeli, parlava proprio di Martino come una
persona di buon cuore, per merito di quel gesto d’altruismo. Al suo risveglio, il protagonista di
questa storia, non ancora battezzato, non poté fare a meno di abbracciare definitivamente la fede,
diventando un simbolo molto importante per l’intero mondo cristiano.

La festa di San Martino, continua a rappresentare una data molto importante in gran parte
dell’Italia. Soprattutto a tavola. In origine, infatti, questo giorno corrispondeva con la fine
dell’anno agricolo, ovvero con la fine del lavoro nei campi e l’inizio della raccolta. Insomma, una
vera e propria festa per i contadini che, dopo i mesi più caldi, si preparavano ad affrontare
l’inverno stappando in compagnia le prime bottiglie di vino novello e riempiendosi la pancia anche
di castagne e carne alla brace.

In Italia, da un capo all’altro del Paese, l’11 novembre vuol dire invece consumare dei pasti
insieme, unendo fede e tradizioni popolari. E così, soprattutto al nord, oltre al vino e alle
caldarroste, San Martino è il giorno in cui si consumano anche piatti a base di maiale e oca. Dal
punto di vista enologico questa ricorrenza è legata alla prima spillatura del vino novello.

COME RAGGIUNGERE ARTIMINO

Superstrada Firenze-Pisa-Livorno (FI-PI-LI):
- Provenendo da Pisa uscire a Montelupo, girare a destra e poi nuovamente a destra in direzione Firenze; proseguire sulla SS67 fino a Camaioni e girare a sinistra per Artimino.
- provenendo da Firenze uscire a Lastra a Signa, proseguire lungo la SS67 fino a Camaioni e girare a destra per Artimino, oppure attraversare Signa e proseguire per Comeana e poi per Artimino; in alternativa, per evitare la viabilità interna di Lastra a Signa, proseguire lungo la Superstrada fino all’uscita di Montelupo.
Autostrada A1:
- provenendo da Sud uscire a Firenze Scandicci, immettersi nella Superstrada FI-PI-LI e uscire a Lastra a Signa, proseguire lungo la SS67 fino a Camaioni e girare a destra per Artimino, oppure attraversare Signa e proseguire per Comeana e poi per Artimino.
- Provenendo da Nord seguire le indicazioni per l’autostrada A11 e uscire a Prato Est. Seguire le indicazioni
per Poggio a Caiano e Carmignano, e poi proseguire per Artimino.
Autostrada A11:
- uscire a Prato Est e seguire le indicazioni per Poggio a Caiano e Carmignano, poi proseguire per Artimino.
Attraverso la linea direttissima Bologna - Prato in circa 1 ora è possibile ritornare al punto di partenza.
Attraverso la linea direttissima Prato - Bologna in circa 1 ora è possibile ritornare al punto di partenza.

Principali distanze da:
Arezzo: 75 minuti
Empoli: 25 minuti
Firenze: 45 minuti
Montecatini: 50 minuti
Prato: 30 minuti
Pistoia: 40 minuti
S. Gimignano: 75 minuti
Siena: 80 minuti
Vinci: 30 minuti
Volterra: 95 minuti

 
























CHAÎNE DES RÔTISSEURS

Via Cavour 25 - 39100 - Bolzano
E-mail: info@chaine-des-rotisseurs.it
© Chaîne des Rôtisseurs - International Association of Gastronomy - P.Iva: 97265780151 | Trattamento dati personali