.

Chaîne des Rôtisseurs

Association Mondiale de la Gastronomie Bailliage nazionale d'Italia

Dinner in black
21 maggio - Roma

Confrérie de la Chaine des Rotisseurs
Association Mondiale de la Gastronomie

Bailliage Abruzzo Adriatico e Amphisya Calabria

 

Carissimo Bailli Delegué Roberto Zanghi,
Carissimi Consiglieri Nazionali,
Cari Bailli dei Bailliage Roma Urbe, Roma Capitale, Roma Diga, Roma Aurora,
Carissimi Bailli di tutti i bailliage italiani

sulla scia del grande entusiasmo del meraviglioso Chapitre "Roma Caput Mundi", abbiamo pensato di creare un evento dedicato a

Sua Maestà La Liquirizia

L'idea è nata proprio in occasione dell'Assemblea Generale dei Soci, durante la quale ho avuto il piacere di presentare a Marco la nostra socia Amphisya Margherita Amarelli. Rivendicando l'ottima produzione di liquirizia dell'Abruzzo, Marco ha proposto di organizzare un simposio per confrontarsi su tale splendido prodotto e l'uso innovativo o tradizionale che i nostri soci chef ne fanno e dare voce alle eccellenze enogastronomiche calabresi ed abruzzesi.

Siamo pertanto lieti di estendere a Voi Tutti ed in particolare ai Bailli romani l'invito a prendere parte a questo "Dinner Amical in Black" che, per motivi non solo di dovuta neutralità ma anche logistici (stante la presenza in Roma di molti soci Amphisya e del Bailliage Abruzzo Adriatico), abbiamo convenuto di tenere a Roma.

Il Simposio avrà come cornice una location suggestiva, a cui hanno accesso in pochi a Roma: la Terrazza della Basilica di San Giovanni Battista dei Fiorentini con affaccio sul Tevere e vista sul cupolone. ,

Prima del dinner, gli ospiti, guidati dal Direttore del Museo Simone Ferrari avranno modo di scoprire la bellezza della "Roma nascosta" del sottotetto della navata destra della Basilica e delle opere ivi in mostra, tra cui: il San Giovannino di Michelangelo (opera giovanile la cui attribuzione ha destato molto scalpore e che dopo qualche giorno verrà spostato per il restauro); le reliquie di San Filippo Neri che fu parroco della chiesa per dieci anni;e, udite, udite a suggellare la sincronia con la storia della Chaine, la reliquia, tanto cara a Re Luigi IX, del piede di Santa Maria Maddalena, il primo piede a entrare nel sepolcro di Gesù Cristo

Ci avvarremo del catering di fiducia del Museo dei Fiorentini, con la consulenza dei nostri Vice Conseiller Gastronomique e del talento culinario dello Chef calabrese stellato Riccardo Sculli ( Ristorante "Il Gambero Rosso"- appena iscritto e che nell'occasione riceverà il ruban) e dello Chef stellato abruzzese Davide Pezzuto( Ristorante "D.one"- socio Chaine),avremo un menu ricco di sorprendenti abbinamenti con la liquirizia.

Mentre Davide Pezzuto ci delizierà con il piatto presentato all'Expo 2015 "l'Uovo di Gallina Nera “pochet”, fonduta di pecorino di Farindola, purea di peperoni rossi e liquirizia " e con la storia della ritrovata razza di galline atriane, già note ad Aristotele ed effigiate nelle monete romane, lo Chef Riccardo Sculli, ci farà inebriare con i profumi della Calabria, dai grissini di farine di grano antico e liquirizia sino alla "crostata scomposta di frutta all'oro verde di Calabria, il bergamotto e ci svelerà i segreti della Culinary Nutrition grazie alla quale le calorie di un dolce equivalgono a quelle di una mela.

Oltre alla liquirizia, degusteremo anche i prodotti DOP calabresi meno noti della tanto amata nduja ( che non manchera'), come il culatello di maialino nero dell'Aspromonte ed il Caciocavallo di Ciminà dell'azienda Giorgini che verranno esaltati dai vini rossi abruzzesi della cantina Zaccagnini e dai bianchi calabresi della cantina Iuzzolini. A presentare i vini oltre ai nostri Vice Echanson per la cantina abruzzese ci sarà l'enologo Concezio Marulli.

Ad intrattenerci sulle tante qualità della Glycyrrhiza glabra oltre ai produttori Margherita Amarelli, Stefano ed Aurelio Menozzi, avremo l'onore di ascoltare lo storico e cultore di liquirizia Adriano de Ascentiis che ci introdurrà alle tante curiosità di quest'antica radice arrivata in Italia nel XV grazie ai Frati Domenicani e alla loro scienza medica.

Una vera dark & food immersion nella liquirizia, dal cocktail di benvenuto,chè verrà creato appositamente in onore della nobile radice, sino al tradizionale "ammazza caffè" con liquore alla liquirizia, e la tentazione dei cioccolatini del Maestro Cioccolatiere Ezio Centini ed i biscottini al bergamotto della Patissier calabrese Donatella Mari.

Alla cena saranno presenti oltre ai Soci Chaine anche molti amici a cui, grazie alla Vs adesione e sentita partecipazione, potremo testimoniare i Valori Chaine della Buona Tavola, dell'Amicizia e della Qualità enogastronomica.

Vi aspettiamo con grande affetto ed entusiasmo.

 

Antonella Sotira Frangipane Marco Forcella

Bailli Amphisya Calabria Bailli Abruzzo Adriatico

 

 
























CHAÎNE DES RÔTISSEURS

Via Cavour 25 - 39100 - Bolzano
E-mail: info@chaine-des-rotisseurs.it
© Chaîne des Rôtisseurs - International Association of Gastronomy - P.Iva: 97265780151 | Trattamento dati personali